Ricevo da una mia studentessa del secondo anno una testimonianza che, volentieri, pubblico:

Ciao Antonio
ogni volta che cado, rialzarsi diventa sempre più veloce, ma soprattutto con molta consapevolezza in più rispetto a ciò che mi ha fatto cadere. Dentro di me, Antonio, mi sento PIENA, nonostante potrei avere mille incertezze e preoccupazioni per il periodo che sto trascorrendo ora. Lasciato un lavoro “sicuro” per avere pochi e ancora nessun cliente, non è una scelta semplice da gestire e forse tu mi puoi capire. Ma a volte passare attraverso cerrte dinamiche ti aiuta a fare un passo in più. Ho rivisto “……” dopo 3/4 anni e mi rendo conto che ero ricaduta immediatamente nella stessa dinamica di allora. Ci sono passata dentro e ci sono stata dentro con lacrime di un passato che sentivo di dover lasciare andare e…. CE L’HO FATTA! Voglio ancora bene a “….”, ma la cosa più importante è che voglio PIU’ BENE A ME STESSA, e con CORAGGIO e forte CONSAPEVOLEZZA questa volta l’ho proprio lasciato andare. Ora mi sento veramente pronta a vivere una bellissima storia d’amore che sono certa saprà regalarmi altre consapevolezze, qualsiasi esse siano.
Mi sento molto FORTUNATA ad averti conosciuto e ad avere iniziato questo percorso con la KINESIOLOGIA EMOZIONALE, percorso che sento sempre più mio… e chissà… magari un giorno potrei anche decidere di DONARLO a qualcun altro attraverso l’insegnamento. QUESTO E’ UNO DEI DONI CHE MAI AVREI PENSATO DI RICERE. GRAZIE!!!!

Related Posts

COME IL FIUME CHE SCORRE. Ricevo questa testimonianza da una mia cliente e con grande piacere,...

Up grade annuale dedicato al rapporto tra CIBO ed EMOZIONI. Conduttrice d’eccezione ALICE MEZZANI...

Nuova docente, nuovo entusiasmo, nuovo approccio alle materie di “PUBLIC SPEAKING 2” e...

Leave a Reply