UN GRANDE FINALE: un gruppo di studenti meritevoli, coinvolti, tenaci ha dato vita ad un corso di una intensità pazzesca. Momenti indimenticabili, regali per tutti, rivelazioni sorprendenti, connessioni risolutorie, risate e pianti liberatori, gratitudine agganciata. UN NUOVO INIZIO PER TUTTI. Orgoglioso di voi e delle vostre testimonianze:
 
-Corso della RINASCITA, della RIVITALIZZAZIONE CELLULARE, dello STRAVOLGIMENTO PERSONALE di ogni parte di me. Ho rimesso in ordine il mio IO
 
-Un altro corso IMPORTANTISSIMO , PREZIOSISSIMO. Sento diffuso in tutte le mie cellule la possibilità meravigliosa di essere DEGNA D’AMARE, di essere MATA, e di guardarmi con occhi nuovi, rigenerati da una GRATITUDINE ancora più sconfinata, da una soddisfazione e felicità immensa
 
-E’ stato un dono, una BENEDIZIONE! Tutti i tasselli si sono sistemati, tutto ha un significato, un NUOVO SIGNIFICATO. Ho raccolto in questo corso i frutti di tutto il percorso fatto. Per me un NUOVO INIZIO
 
-Molto IMPORTANTE, anche se in alcuni tratti difficoltoso per via di certe credenze , ma una volta lasciate andare via, LIBERATORIO, una nuova RINASCITA
 
– Un corso ORIGINALE, pieno di SORPRESE, un modo per continuare a STUPIRSI
 
-Un NUOVO INIZIO ha origine da una fine a volte dolorosa, ma quanta FORZA E SODDISAZIONE….
 
-Mi ha dato esattamente ciò di cui avevo bisogno. Il CORAGGIO di agire le mie nuove scelte e decisioni. Mi ha fatto sentire l’ACCENSIONE del mio tasto “ON”, finalmente. Porto a casa il mio CAMBIAMENTO
 
-IMPORTANTE. Mi ha dato modo di capire che c’è sempre la possibilità di CAMBIARE e di imparare a guardare da altri punti di vista per trovare la comprensione
 
-Nuovi orizzonti da scoprire, nuovi mondi da abitare, tutto può cambiare partendo dall’interno di noi stessi
Related Posts

Prima di arrivare agli esami, il gruppo del secondo anno ha affrontato una delle lezioni in...

La “ciliegina sulla torta”: ecco ciò che rappresenta il corso dedicato al “LAVORO CON I BAMBINI E GLI...

Con la conduzione appassionata e competente del dottor Marco Ciani, la lezione fatta di numeri e...

Leave a Reply