Ricevo da una cliente e molto volentieri pubblico:

“Ciao Antonio. Ho appena aperto gli occhi dopo aver dormito quasi due ore di pomeriggio, come non mi capitava più non so nemmeno io da quanto tempo. Ogni tanto mi svegliavo e rivedevo questa mia “CORONA” avvertendone tutto il potere e il desiderio di governare nel mio regno. Mi scendono lacrime che hanno oggi un significato diverso, mi sto svuotando di lacrime, ma sono talmente piena, sazia e, soprattutto, appagata che non sento altre necessità se non quella di stare dove sono ora. MI SEMBRA DI ESSERE APPENA NATA. Un po’ timorosa verso il mondo e verso questa nuova partenza da “SOLA” , ma con una grande, grandissima VOGLIA DI VIVERE, DI ESSERCI, DI MANIFESTARMI. Ancora il mio più grande GRAZIE

Related Posts

Bello tosto il quarto livello per i ragazzi e le ragazze del primo anno, ma, come sempre, è uno dei...

Questo è il momento del dolore quello in cui si stringe forte il cuore, il momento della...

Leave a Reply