Percorso di formazione iscritto SIAF

Un corso tagliato su misura sulle necessità comunicative di chi opera nella relazione di aiuto. “COMUNICARE CON IL CLIENTE IN AMBITO OLISTICO”, grazie al prodigarsi della D.sa Chiara Moletta, ha permesso di toccare con mano le trappole e le insidie che si nascondono nella relazione con il cliente , soprattutto quando la si dà per scontata. Nello stesso tempo il corso ha portato alla luce le meraviglie che può produrre la comunicazione se utilizzata nel modo corretto in base al contesto. Ecco le testimonianze:

-Ottimo percorso, ILLUMINANTE. Mi ha donato l’opportunità di mettermi in gioco e riuscire a dire la mia!!! La parte esperienziale mi ha emozionato tantissimo!!! Grazie

-Un importantissimo tassello che considero alla base del mio essere!!! UTILISSIMO, NECESSARIO, PREZIOSO

-Il corso lo avevo immaginato diverso, alla fine è stato molto INTERESSANTE e UTILE. Un tassello importante da utilizzare nelle sessioni individuali con i clienti

-Davo per scontato modi ed atteggiamenti, domande e risposte. Ho scoperto un nuovo tassello per aiutare gli altri. Corso eccezzionale

-Corso di comunicazione per me UTILISSIMO perchè una materia tanto ampia come la comunicazione è stata presentata in una forma perfettamente tagliata su misura per le esigenze di un operatore olistico. Tante informazioni, istruzioni coordinate, precise, specifiche, da utilizzare nell’immediato

Il corso è stato ILLUMINANTE e mi ha fatto prendere consapevolezza della sottigliezza insita nelle parole

-Importante comprendere quali sono gli aspetti e i margini di miglioramento nella relazione con il cliente. BELLISSIMO

-Utile sapere come porsi con la persona che hai di fronte, quali parole usare, quali domande farle per poterla aiutare a esprimere qualcosa di sè

-Ottimo e ILLUMINANTE

Related Posts

E’ già passata una settimana, ma non si è ancora smorzata l’eco della GIOIA che ancora si manifesta...

Il giorno dopo gli esami del primo biennio ricevo una testimonianza di GRANDE FELICITA’ da una delle...

Da una studentessa del primo anno appena iniziato: “Buon giorno Antonio. Volevo ringraziarti (vi) ....

Leave a Reply